ARTICOLO SUL CALCIO

Home#Ultime notizie - Calciopoli: le motivazioni della condanna

Il tribunale di Napoli ha pubblicato le motivazioni delle condanne per Calciopoli.
"Sussiste prova della responsabilità dell'imputato Moggi a carico del quale si ravvisano elementi utili per ravvisare la condizione attribuitagli di capo". Questa la conclusione del tribunale con la condanna in primo grado.
Nelle 558 pagine è indicato il "rapporto diffusamente amichevole degli arbitri con Moggi, che non perde valore indiziante solo perché dagli atti emerge il rapporto di altri arbitri non imputati e addirittura di taluno degli arbitri imputati, come De Santis, altrettanto amichevole con dirigenti sportivi curanti interessi diversi da quelli di Moggi, ad esempio Meani, ben potendo configurarsi l’esistenza dell’associazione. Si ipotizza la turbativa dell’incontro con il risultato 2-1 tra Juventus-Udinese, svoltosi a Torino il 13 febbraio del 2005 per il quale si ritiene acclarata la responsabilità di Moggi, Pairetto e Bergamo, poiché una incidenza sull'andamento della partita poté in effetti derivare da quella che appare una smodata collaborazione tra Bergano e Moggi per la formazione della griglia, nella quale collocare la partita, che accresceva la possibilità che fosse sorteggiato un arbitro gradito".
Un altro elemento significativo è rappresentato dal dopopartita di Reggina-Juventus con i momenti di tensione tra Moggi e l’arbitro Paparesta. "Pur se è risultato non vero quello che lo spavaldo Moggi andava dichiarando in giro, e per telefono, cioè di aver chiuso l’arbitro Paparesta nello spogliatoio... nondimeno va valutata la reazione di Paparesta a quella che era pur sempre stata una protesta fuori misura di Moggi per gli errori dell’arbitro, di non inserimento cioè del comportamento furioso nel referto arbitrale, reazione che va interpretata come un effetto del timore reverenziale nei confronti della persona".
Il tribunale parla inoltre del "rapporto disinibito con i rappresentanti della Figc", con cui Luciano Moggi intratteneva dei rapporti ben più intimi di quelli puramente professionali.

news di Arquen del 04/10/2013.
Etichette: calcio, campionato, calciomercato, champions league
Notizia interessante? Condividila su facebook, twitter e google+
oppure seguici su facebook, twitter e google+

1 di 1
Pubblicità | L'informazione di qualità - Arquen

Pubblicità

Spazi offerti

arquen.net offre la possibilità di segnalare la Tua azienda, la Tua attività, i Tuoi prodotti o i Tuoi servizi. Il portale comprende 20 blog di nano-publishing.

Segnalazione

Nel portale è possibile segnalare siti, attività, prodotti e servizi di sport, telefonia, social network, cinema, economia, videogames, gossip, moda, motori, politica, tv, turismo e tanto altro ancora.

Posizionamento

Lo spazio per l'inserimento di banners, links e testi sarà deciso assieme, quindi le pagine del portale possono adattarsi al messaggio da offrire.

Maggiori informazioni

Attualmente il portale genera circa 4000 accessi unici giornalieri e circa 100mila visualizzazioni di pagina mensili.

Per le Tue segnalazioni contattami.

ARCHIVIO SUL CALCIO